Chi sono

Mi chiamo Barbara, classe 1984, dominata da una personalità taurina, una laurea in Interior Design conseguita al Politecnico di Milano, un buon lavoro a due passi da casa che mi impegna 9 ore al giorno tra grafiche di cataloghi e progetti illuminotecnici, un’occupazione che mi piace…ma non abbastanza forse!  Ho una grande passione per l’artigianato e l’handmade che coltivo appena posso. Per chi ha fretta di cambiare pagina…ecco, questo è tutto!

 

Ho un compagno, che mi chiama Cuz, da anni sempre lui, con cui convivo e che asseconda le mie passioni attivamente o passivamente…questo dipende dalle lune e dalle maree. Ha un difetto, è ingegnere, quindi preciso, metodico e ordinato.

Una sorella molto bionda e molto fine, ma un po’ matta, sicuramente particolare, diversissima da me. Due bravi genitori che hanno supportato e sopportato tutte le mie manie repentine e poco proficue: un padre che mi dice, qualunque cosa faccia, “hai fatto la metà del tuo dovere”; una madre, la mia prima cliente, che mi pagava per gli orecchini che realizzavo perché “chi altro avrebbe potuto comprarli” (…fortuna che si sbagliava benché sia tuttologa). Pochissimi veri amici nonostante dia confidenza a tutti.

E ora arrivo a me: solare il più delle volte, energica ed iperattiva quasi sempre, vorrei poter non perdere quelle 7 ore dormendo, ma la verità è che dormire mi piace un sacco. Creativa, sognatrice, attenta al senso estetico di tutto ciò che mi circonda. Rido e scherzo, anche quando non dovrei. Sregolata in tutto quello che faccio, disordinata all’inverosimile, svampita in maniera preoccupante. Adoro mangiare e bere bene, anche se accompagnata perennemente da un costante e pressante senso di colpa che tuttavia non mi ferma, quasi mai… Vado in estasi solo assaporando il profumo della torta di mele e cannella, la mia preferita. Amo cucinare ed impastare, ballare, possibilmente mentre cucino, perché la musica mi fa sempre compagnia.

Ho una casa dagli spazi contenuti, che somiglia ad una di quelle casette sull’albero, tutta in legno, ma proprio tutta, dal soffitto ai pavimenti…anche se “si rovinano”, perché questo è il bello della casa, viverla! Un bel terrazzo, in cui trascorrere il mio tempo nelle stagioni calde e in cui accogliere gli amici.

Appassionata di fotografia, grafica e comunicazione praticamente da sempre. Vivo circondata da oggetti futili che riempiono i miei spazi, ma che non ho voglia di spolverare. Fashion addict, ma con la repulsione verso il griffato ostentato, non esco mai da un negozio, mercato, centro commerciale o deserto africano, senza aver comprato nulla.

Mi piace viaggiare, scoprire culture, abitudini e usanze diverse dalle mie…amo i viaggi lunghi, soprattutto se in auto! Sono curiosa, voglio Sapere tutto, ma non mi ricordo nulla!

Sono amante del bello, del Colore, della decorazione, dell'”inutile” a cui do molto valore a costo di sembrare materialista e superficiale, e forse lo sono, anzi, sì sì lo sono! L’estetica prima della funzionalità! Amo il Design e l’Arte, il teatro e i concerti all’aperto. Mi piace andare al cinema, ma soprattutto per film “ impegnati”, meglio se francesi, perché devo avere un buon motivo per uscire dal mio nido.

Adoro tutte le stagioni, non saprei definire la mia preferita, la primavera perché posso riniziare a passeggiare per il paese e perché tutto si risveglia, l’estate per il gelato, la frutta e perché posso evadere anche se durante l’anno non ne sento la necessità, l’autunno per i colori e le castagne, l’inverno per la luce che pervade ogni cosa durante le nevicate e perché trascorro ore sotto le coperte.

Odio stare in coda in macchina, ma ho imparato a portare sempre un gomitolo in borsa. Odio i residui di cera sulle gambe, le pellicine sulle dita, quelle che fanno male, il vapore sullo specchio dopo la doccia e i capi di abbigliamento viola. Odio la scorretta quantità di caffè nel latte, gli accessori troppo appariscenti e sbarluccicosi, le formalità e le persone non spontanee. Odio un sacco di cose, ma la lista è troppo lunga ed è meglio fermarsi.

Vivo costantemente un senso di nostalgia infinita per il mio Salento, che non ho mai vissuto pienamente, se non per quei 30 giorni all’anno, ma in cui sono nata e di cui conservo le immagini, gli odori e i sapori che mai riuscirei a descrivere in poche righe.

Dimenticavo…e forse è importante dato che sarà il tema principale del mio blog: produco gioielli e accessori totalmente fatti a mano, una passione nata per caso, ma di cui mi nutro ormai da 4 anni e da poco ho iniziato a creare arredi e giochi per bambini, perché, non ve l’ho ancora detto, ma diventerò mamma di Leonardo.

Ora mi conoscete, vi lascio ai miei post!

10 thoughts on “Chi sono

  1. Avrai pure difficoltà nel descriverti, ma tutto quello che leggo di te già mi piace! Troppo contenta di averti incrociata! e Complimenti, davvero per le tue creazioni! Sono raffinate, nuove, meravigliose!
    Un abbraccio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...