Ravioli di ricotta e limone con pesto di zucchine, menta e mandorle

1Come ogni volta che pubblico ricette premetto che non sono né una cuoca, né un’esperta di cucina, né nulla che ci si avvicina, però mi piace sperimentare e quando scopro che qualcosa mi piace, semplicemente la ripropongo.

In questo caso ho provato a realizzare un piatto prendendo spunto da più ricette e unendo il tutto: partiamo dai ravioli.

Per la pasta: 100 gr di farina di semola, 50 gr di farina integrale, 1 uovo e acqua q.b. (vi verranno circa 24 ravioli…a casa mi se magna, quindi per me sono 2 porzioni).

Per il ripieno: 350 gr di ricotta fresca di capra, scorza e succo di limone (assaggiate e mettete la quantità che è di vostro gradimento), 50 gr di pecorino grattugiato, 15 foglie di menta sminuzzata, sale.

Una volta stesa la pasta e fatti i ravioli (io uso un coppapasta per la forma e una forchetta per chiudere i bordi), mettete sul fuoco l’acqua per cucinarli e dedicatevi al pesto.

Per il pesto: 2 zucchine sbollentate in acqua bollente per 2 minuti e poi messe in acqua fredda per bloccare la cottura (se sono grosse togliete un po’ del bianco dell’interno), una decina di mandorle, 6 foglie di menta, sale, olio e pecorino q.b.

Se vi accorgete che è troppo denso aggiungete un po’ di acqua di cottura.

Tritare il tutto nel mixer e una volta pronto unitelo in padella ai ravioli che saranno pronti dopo nemmeno 4/5 minuti in acqua bollente (ovviamente le tempistiche sono indicative, dipende da quanto spessa è la pasta del raviolo).

Sarà l’aroma del limone e della menta, ma nonostante il raviolo è un piatto che sa di estate. Buon appetito!

 

Annunci